Super Green Pass per slot e casinò, c’è un’alternativa vantaggiosa

Super Green Pass

Il 15 febbraio entrerà in vigore il decreto che restringe ancora di più l’accesso ai locali al chiuso senza Super Green Pass. Per le sale slot e i casinò tradizionali, in realtà, non cambierà nulla: resteranno off-limits per i cittadini senza certificazione. Esistono però delle alternative per non dover rinunciare al piacere del gioco.

 

Cosa prevede il nuovo decreto legge

Fra meno di due settimane arriveranno nuove restrizioni legate alla certificazione verde: chi non avrà il Super Green Pass non potrà entrare nei negozi di beni non essenziali, quindi dovrà rinunciare a banche, parrucchieri, uffici postali, e così via. All’entrata bisognerà presentare il QR code del Green Pass rafforzato che si ottiene dopo due dosi, oppure due dosi e un booster se sono passati sei mesi dalla seconda vaccinazione. Ai cittadini senza certificato vengono negati anche teatri, cinema, discoteche, e più in generale tutti i locali al chiuso dedicati all’intrattenimento. Sono quindi compresi i casinò tradizionali, le sale slot, le sale bingo e le sale scommesse.

Non rimane molto, anzi, non resta che rimanere in casa. Fortunatamente arrivano in soccorso i casinò online con un portfolio di giochi ben più ricco: si trovano giochi di carte, slot machine, roulette, giochi Live e anche le scommesse sportive.

 

I vantaggi dei casinò online

Per alcuni sono un punto fisso, per altri saranno una piacevole scoperta. I casinò online presentano numerosi vantaggi rispetto alle sale tradizionali: hanno un’offerta più ampia e variegata, sono disponibili in ogni momento e si può giocare comodamente da casa, sono sicuri e affidabili. In più, ogni casinò presenta offerte e promozioni di diverso tipo, dal cashback, ai giri gratuiti, ai programmi VIP. Gli iscritti possono scegliere l’esperienza di gioco che preferiscono, ad esempio abbassando il volume, chattando con altri utenti, o chiacchierando con il croupier durante i giochi Live.

Ovviamente, giocare online aiuta anche a far diminuire i contagi dato che non è necessaria alcuna interazione fisica, né con lo staff né con altri giocatori.

casino online Super Green Pass

 

Quando si potrà tornare ai casinò tradizionali?

Secondo le disposizioni attuali, lo stato di emergenza epidemiologica da COVID-19 terminerà il 31 marzo. Questo significa che da aprile tornerà tutto normale? Non proprio. La legge prevede che lo stato di emergenza possa essere applicato al massimo per due anni consecutivi, ma non è ancora chiaro se ci sarà modo di prolungare la normativa oppure no. Nel frattempo, i cittadini dovranno seguire le disposizioni di legge, quindi indossare la mascherina, mantenere il distanziamento sociale e essere in possesso del Super Green Pass se si vuole accedere alla maggior parte dei locali al chiuso.