Varianti di poker online

Regole del Texas Holdem

Se stai appena iniziando a giocare a Poker,non preoccuparti. Possono tutti diventare buoni giocatori di poker, ma è necessario dare un’occhiata da vicino alle regole di ogni variante. L’obiettivo del Texas Hold ’em è quello di creare la migliore combinazione di poker di cinque carte da due carte che ci vengono date in mano e cinque carte comuni presentate sul tavolo.

Questo popolare gioco da casinò è ora offerto in quasi tutti i casinò online. I tornei di poker sono un ottimo modo per dimostrare le tue abilità in questa variante di poker. Ti danno anche la possibilità di ottenere grandi vittorie.

Synergy-Casino-

I Bui – Piccolo buio e grande buio

Il gioco è costruito attorno alle posizioni vicine a chi dà le carte, così come ai concetti di piccolo buio e grande buio, per i quali troverete spesso utilizzati i termini inglesi “small blind” e “big blind”.

Questi bui possono essere considerati un contributo forzato e quindi un importo che non può essere evitato se vuoi giocare nella tua mano.

I bui sono in gioco per creare l’azione nel gioco.

Quando ti siedi alla sinistra del mazziere, la regola nel Texas Holdem Poker è che sei chiamato “small blind”, piccolo buio. Se ti siedi 2 posti a sinistra del mazziere sei “big blind”, grande buio.

Prima che le carte siano date, solo “small blind” e “big blind” devono mettere la puntata forzata nel piatto. Se ti siedi a un tavolo da € 1/2, pagherai metà della puntata minima come “small blind”. La puntata minima è di € 1, quindi lo small blind o piccolo buio dovrebbe pagare € 0,5. “Big blind” paga la puntata di € 1.

Quando questo è stato fatto, le carte vengono distribuite e possono iniziare i 4 round del gioco.

Ogni round di puntate nel Texas Holdem può essere visto come il mezzo per guadagnare denaro nel piatto in cui si gioca. In ogni giro di puntate, i giocatori considerano le loro carte e le loro opzioni, e vince il giocatore che finisce per avere la migliore mano di poker quando l’ultimo giro di puntate è completato.

In questi round incontrerai parole come, raise, call, check e “fold”.

Il Raise, o rilancio

Aumenta la dimensione della puntata corrente richiesta per giocare. Tutti i giocatori successivi devono chiamare il nuovo importo se desiderano continuare il gioco.

Call, o chiamata

Accetti la puntata o il rilancio di un altro giocatore. In altre parole, punti lo stesso importo della scommessa appena fatta al tavolo.

Fold

Rinunci a qualsiasi possibilità di vincere il piatto attuale. Se lasci pre-flop, sei eliminato in tutti e tre i successivi round della mano.

Check

Se nessuno ha fatto un raise finora, quando sarà il tuo turno e se non vuoi fare un rilancio tu stesso, puoi scegliere”check”. la mano prosegue con il giocatore successivo.

Pre-flop

Il mazziere distribuisce 2 carte (coperte) per ogni giocatore. Queste 2 sono le tue carte personali e non vengono mostrate all’avversario.

Al momento nessuna delle 5 carte comuni è ancora sul tavolo.

Il gioco inizia dal giocatore seduto alla sinistra del “Big Blind”. Il giocatore può scegliere di:

  • Fare Call
  • Fare Raise (rilancia)
  • Fare Fold (si arrende)

Quindi i giocatori rimanenti seguono il giro in senso orario.

Se uno o più giocatori hanno rilanciato, il giro di dichiarazione continua finché tutti i giocatori non hanno chiamato o hanno lasciato. Un giocatore non può rilanciare due volte di seguito a meno che un altro giocatore non abbia rilanciato nel frattempo.

È normale che si rilanci anche tre o quattro volte durante una procedura di dichiarazione. Il giro di puntate termina quando tutti hanno scommesso lo stesso importo. Scopri di più sulle strategie pre-flop del poker e su come sfruttare al meglio le tue mani di poker.

 

 

Altri termini del Texas Hold’em

Il flop

Ora le prime 3 delle 5 carte comuni totali sono disposte sul tavolo, in modo che tutti i giocatori possano vedere il loro valore.

Queste 3 carte devono essere utilizzate da tutte le giocate attive al tavolo per formare la mano ottimale insieme alle 2 carte personali. I giocatori che hanno fatto “fold” non sono più inclusi nel gioco.

Il gioco in questo giro di puntate inizia con il primo giocatore seduto alla sinistra del mazziere. In questo round, il giocatore può anche scegliere di fare “check”. La stessa cosa possono fare i giocatori successivi. Non appena un giocatore ha scommesso, i giocatori successivi possono solo:

Chiamare (call), rilanciare (raise), lasciare (fold)

 

Terzo Round

Turn

Quando il giro di puntate per il flop è finito, la quarta carta comune deve essere mostrata. Questa carta è la carta “Turn”. Il giro di puntate inizia dal giocatore immediatamente alla sinistra del mazziere in senso orario. Questo giro di puntate applica le stesse regole del giro di puntate precedente. C’è, tuttavia, un’eccezione importante, vale a dire che la dimensione minima della puntata è ora di € 2 (se giochi a un tavolo da € 1/2)

 

Quarto Round

River

Dopo il “Turn”, la quinta e ultima carta comune viene girata a faccia in su in modo che tutti i giocatori possano vederla. La carta che viene capovolta è la carta “River”. Il giro di puntate ricomincia ed è ancora una volta il primo giocatore attivo alla sinistra del mazziere che inizia. Le puntate proseguono fino a quando tutti i giocatori rimasti hanno puntato lo stesso importo, e in questo caso vince chi ha la mano più alta, o è rimasto in gioco solo uno con la puntata alta perché gli altri hanno lasciato, e si aggiudica il piatto.

 

Regole del Poker Omaha

Il poker Omaha è un altro popolare tipo di poker che puoi trovare in molti casinò online italiani. L’Omaha ricorda in molti modi il Texas hold em, poiché ci sono anche qui carte comuni che puoi usare in combinazione con le tue carte in mano.

La differenza cruciale tra Texas Holdem e Omaha sono le carte assegnate a te. In Omaha ottieni quattro carte, mentre ne ottieni solo due nel Texas Holdem. Quando devi definire la tua mano di poker in Omaha, combini le tue carte con le carte comuni. Tuttavia, devi usare solo due carte delle quattro nella tua mano; né più né meno. Una mano di poker nell’Omaha poker è composta da due carte in mano e tre carte comuni.

black-jack

Scommesse a limite fisso

I limiti di puntata si applicano all’importo che un giocatore può eguagliare o aumentare in una scommessa. In una partita a limite fisso, un giocatore ha solo due scelte, ovvero se scommettere o meno : l’importo da puntare è invece predefinito nella maggior parte delle situazioni. Alcuni giochi di poker a limite fisso hanno regole per situazioni specifiche che consentono a un giocatore di scegliere tra una puntata piccola o grande. Ad esempio, i giocatori possono scegliere tra una scommessa di 20 euro e una scommessa da 40 euro. Rispetto al Poker “No Limit”, la differenza sta dunque nell’impossibilità di definire come si vuole la propria puntata o mettere addirittura tutti i propri soldi nel piatto.

 

Gioca al Poker “No Limit” (senza limiti)

Il Poker “No Limit” (dall’inglese, senza limiti) è come dice la parola la forma di Poker in cui i giocatori non hanno limiti massimi di puntata (mentre hanno solitamente un limite minimo. Qui il limite è rappresentato solo dai soldi che puoi portare al tavolo a inizio partita, e dipendono dal tipo di tavolo che hai selezionato. Ma una volta in partita, sarai tu a decidere quanti dei tuoi soldi puntare. Compreso andare “all in”, ovvero mettere nel piatto tutti i tuoi soldi se credi di avere molte possibilità che la tua mano sia quella che vincerà. Si tratta non a caso della forme di poker online di gran lunga più giocata, perché è quella che consente anche maggiore eccitazioni, adrenalina, e vincite.