PokerStars ha sospeso i servizi in Russia come segno di sostegno all’Ucraina

PokerStars ha news item

La guerra in Ucraina continua e molte grandi compagnie stanno interrompendo i loro servizi Russia come segno di solidarietà nei confronti del paese vittima dell’aggressione. Seguendo l’esempio di compagnie come Coca-Cola e McDonald’s, il gigante del poker online PokerStars ha bloccato la sezione russa per evidenziare il suo supporto all’Ucraina.

PokerStars ha utilizzato la sua pagina su Twitter per annunciare il provvedimento. La decisione è stata accolta con reazioni contrastanti. Ovviamente non è stata stabilita la data in cui i giocatori che si trovano in Russia avranno di nuovo accesso al gioco del poker online su Pokerstars.

L’azienda ha infatti deciso che non fornirà più l’accesso al poker online ai giocatori russi. L’azienda si unisce a una lista crescente di grandi marchi. McDonald’s ha 850 ristoranti nel paese che sono attualmente chiusi. I principali produttori di automobili come Toyota, Nissan e General Motors hanno interrotto le esportazioni.

 

Cancellato la tappa dell’European Poker Tour di Sochi

PokerStars ha interrotto i servizi online e cancellato l’evento di Sochi dell’European Poker Tour previsto per il 18-27 marzo. In precedenza questa tappa era stata posticipata a ottobre, ma il provider ha deciso alla fine di cancellarlo del tutto.

Dopo l’annuncio, i giocatori di poker hanno iniziato a scrivere sui forum, chiedendo che tutti gli eventi di poker in Russia fossero cancellati. Molti erano d’accordo e sembra che PokerStars abbia ascoltato l’appello, almeno per quanto riguarda i servizi che controlla.

 

La raccolta di fondi per l’Ucraina

Come forma di supporto, molti nella comunità del gioco d’azzardo hanno iniziato a offrire donazioni per aiutare coloro che fuggono cercando rifugio dal paese in guerra. Un GoFundMe è stato creato da personaggi dell’industria del gioco d’azzardo chiamato Gaming Industry for Ukraine.

La raccolta fondi da un sostegno diretto a Choose Love, un gruppo che aiuta i rifugiati in vari modi, tra cui cibo, ricerche di salvataggio, barche di salvataggio e consulenza legale.

 

Poker e solidarietà

Non è raro che la comunità del gioco d’azzardo sia di aiuto in questi tragici casi. Dai giocatori di poker alle compagnie di gioco, l’intera comunità è nota per la sua generosità.

Nel mondo del poker, sono numerosi i tornei online e in formato tradizionale per raccogliere fondi per i bisognosi. Questo è un altro esempio di come la comunità si stia unendo per fornire aiuti di ogni tipo.