La Lotteria Nazionale UK riceve il quarto candidato

lotteria nazionale

La Commissione conferma di aver ricevuto la quarta candidatura per la licenza per la Lotteria Nazionale. Il bando, che era stato avviato nel 2020, ha richiesto più tempo del previsto a causa di alcune difficoltà derivanti dalla pandemia, ma terminerà a inizio 2022 con l’annuncio del vincitore.

 

Il bando per la Lotteria Nazionale

Il 28 agosto 2020 la Gambling Commission britannica ha aperto la procedura per l’assegnazione della quarta licenza della Lotteria Nazionale (UK National Lottery licence), con la quale vengono stabilite una serie di modifiche ai termini. Secondo le modalità di iscrizione al bando, il processo inizia con l’invito ai potenziali offerenti di registrare formalmente la propria intenzione a partecipare. Quelli che vengono selezionati ricevono poi un’ulteriore richiesta di presentare domanda (Invitation to Apply, o ITA) e dopo un anno viene annunciato il candidato preferito.

I tempi si sono allungati con la pandemia in corso e il Regolatore ha annunciato lo scorso mese che la seconda fase del bando avrebbe richiesto quattro settimane aggiuntive, arrivando dunque a fine ottobre. Anche per la fase di esaminazione delle richieste ricevute la Commissione ha ottenuto sei settimane extra.

lotteria nazionale uk

 

La fase attuale della Lotteria

A ottobre la Commissione ha dato inizio al processo di valutazione. Il Regolatore assisterà alle presentazioni dei candidati e la Commissione, salvo imprevisti, annuncerà il vincitore a inizio 2022.

“Oggi inizia la competizione per la quarta licenza della National Lottery”, ha dichiarato il 20 ottobre l’amministratore delegato della Gambling Commission Neil McArthur. “Nell’ultimo quarto di secolo, [la Lotteria] ha dato un contributo senza precedenti alle comunità di tutto il Regno Unito e ha cambiato la vita di milioni di persone”.

La Lotteria è un vero e proprio tesoro nazionale per il Regno Unito. È nota per fornire giochi divertenti che garantiscono la sicurezza dei giocatori, oltre ad avere una ricca storia di premiazioni e donazioni a buone cause. Viene lodata anche da Nigel Huddleston, Sottosegretario di Stato e Ministro dello sport e del turismo.

“La lotteria nazionale ha un impatto positivo sulle comunità in tutto il Regno Unito, sostiene migliaia di buone cause e i settori che rallegrano le nostre vite, come arte, cultura, patrimonio e sport”, afferma il ministro, che continua: “Questo bando assicurerà il futuro della Lotteria Nazionale, unendo gioco sicuro e premi che cambiano la vita”.

 

Grandi potenzialità per il candidato selezionato

Terminata la fase di selezione dei candidati verrà annunciato il vincitore, che potrà firmare il contratto per la licenza. Questa avrà una durata di dieci anni, dunque l’operatore dovrà pianificare accuratamente gli investimenti e sarà anche tenuto a sviluppare rapporti solidi con gli enti responsabili dei fondi della Lotteria.

Il lato positivo è che l’operatore avrà anche maggiore flessibilità nelle modalità di gestione della lotteria, e potrà massimizzare i rendimenti per le buone cause. Dal suo lancio nel 1994, la Lotteria ha già raccolto oltre 41 miliardi di sterline (pari a 45,89 miliardi di euro) per 565.000 buone cause in tutto il Regno Unito.

lotteria nazionale uk