Novomatic partecipa a Race for The Cure

È bello ricordare che dietro ai titoli di maggiore successo ci sono spesso aziende di prestigio, che si distinguono per la partecipazione a eventi e iniziative di stampo solidale. Il Gruppo Novomatic anche quest’anno partecipa alle corse di “Race for The Cure”.

 

Race for The Cure, l’iniziativa per la salute della donna

La Race for the Cure di Komen Italia è la più grande manifestazione in Italia (ma anche nel mondo) per la lotta ai tumori del seno. Per quanto il numero di partecipanti quest’anno sarà limitato dalla pandemia, la ripartenza delle corse rappresentano un segnale di speranza per le oltre 56.000 donne che ogni anno devono affrontare un tumore del seno.

Le corse di solidarietà sono già iniziate in tantissime città italiane e proseguiranno nei mesi a venire secondo il calendario pubblicato sul sito www.raceforthecure.it. Tra settembre e novembre le tappe in programma sono Roma, Bari, Bologna, Brescia, Matera, Napoli e Pescara.

Oltre alle corse tinta di rosa, vengono promosse diverse iniziative: momenti di celebrazione delle donne in gara, un Villaggio della Salute con esami di prevenzione gratuiti, laboratori per promuovere stili di vita sani, mini corse e passeggiate.

 

 

Novomatic scende in strada per Race for The Cure

Il Gruppo Novomatic ha deciso anche quest’anno di attivarsi e sostenere l’associazione Susan G. Komen Italia. Quasi 50 dipendenti tra sportivi, amatori e supporter correranno per le strade di tutta Italia per mostrare il loro supporto alla causa. Non solo: in attesa delle corse, i partecipanti ricevono una “Komen Card Italia” con la quale possono accedere al programma “aspettandolarace”.

Con la card, i dipendenti possono partecipare a diversi appuntamenti esclusivi, sia in presenza che tramite webinar, e ottenere benefit aziendali. Novomatic ha trovato un ottimo modo per coinvolgere il personale in questa iniziativa così importante e premiarlo per l’impegno dimostrato.

Le dipendenti Novomatic donne, naturalmente, sono state particolarmente entusiaste di partecipare e portare alto il nome dell’azienda. Tantissime hanno documentato l’evento sui social media.

novomatic race for the cure

 

Anche Microgaming è vicina ai cittadini

Non è la prima volta che una software house si mostra vicina alle tematiche sociali e partecipa o organizza eventi solidali. Microgaming ad esempio ha investito molto nello sviluppo della città di Douglas, nell’Isola di Man, dove è situata la sede principale dell’azienda. Oltre ai 3,5 milioni di sterline devoluti alle iniziative locali, Microgaming ha lanciato “Microgaming PlayItForward”, un programma con l’obiettivo di mettere in atto cambiamenti positivi su tre aspetti: le persone (People), l’ambiente (Place) e il pianeta (Planet). Il programma è gestito da oltre 100 dipendenti che collettivamente hanno svolto più di 3.000 ore di volontariato.

PlayItForward ha anche contribuito alle borse di studio per 24 studenti universitari e include diversi eventi che valorizzano il territorio, come un itinerario in bici attorno all’isola e una stramba gara di veicoli.