Italia, nuovo record di incassi per i casinò online

nuovo record di news item

Le slot online e il casinò hanno generato entrate record di 162,85 milioni di euro per gli operatori con licenza italiana a gennaio, in crescita del 6% rispetto al mese precedente e del 99% su base annua.

PokerStars, leader della quota di mercato di casinò e slot machine, è stato il principale operatore beneficiario della crescita esplosiva del verticale negli ultimi due mesi, raccogliendo l’11% e quasi 18 milioni di euro di questo totale a gennaio.

Buona anche la prestazione di 888 casino che ha raggiunto il 7,43% del mercato totale, tallonando ormai da molto vicino Snai col 7,76% e Lottomatica col 7,83%. Dal canto suo, appare in crescita anche Star Casino, ormai vicino ai big con quasi il 5%.

Ciò ha spinto il GGR online totale per il mercato dot.it su tutti i prodotti a 335,9 milioni di euro, migliorato solo dal totale di dicembre 2020-

In un mese in cui i negozi di scommesse sono rimasti chiusi sotto le restrizioni del Covid-19, gennaio 2021 ha visto gli operatori di scommesse sportive online con licenza italiana generare il secondo totale mensile più alto di sempre di 143,64 milioni di euro.

Bet365, dopo essere scesa dal primo al sesto nelle classifiche delle scommesse online a novembre e dicembre mentre i concorrenti dei negozi tradizionali hanno migrato gli scommettitori su Internet, a gennaio è rimbalzato, aumentando la sua quota di mercato di due punti percentuali al 12,2% nel mese.

Questo è stato sufficiente per riportarlo in terza posizione dietro Sisal e Snai, con quote di mercato rispettivamente del 12,8% e del 12,4%.

Il poker online ha proseguito la sua crescita, anche se a un ritmo più lento rispetto a novembre e dicembre, con i ricavi dei tornei in crescita del 6% rispetto al mese precedente a 12,96 milioni di euro e ricavi del cash game del 6,5% a 8,84 milioni di euro .

PokerStars ha ottenuto quote dominanti del 52,9% nei tornei e del 43,5% nei ring game a gennaio.

Complessivamente, dunque, il mondo dell’iGaming italiano pare godere di ottima salute e non sono ormai solo le restrizioni agli spostamenti legati alla crisi pandemica a determinarne il successo. La crescita si può definire ormai strutturale e, anche se potranno esservi flessioni momentanee, casinò, poker e scommesse sportive online sono ormai entrati nelle abitudini degli italiani, contribuendo in modo non più irrilevante sia al PIL che al gettito fiscale del paese.